La regista Maria Bosio incontra gli studenti di Tor Vergata il 21 dicembre 2021

NELL’AMBITO DEL MASTER IN NUOVE TECNOLOGIE PER IL CULTURAL MANAGEMENT, LA COMUNICAZIONE E LA DIDATTICA DELLA STORIA DELLA’ARTE

 

Maria Bosio (regista)

TERRÀ UNA CONVERSAZIONE SUL TEMA

Immagini in movimento: sul documentario dell’Istituto Luce

«Breve ma veridica Storia della Pittura Italiana di Roberto Longhi»

(regia di Maria Bosio)

 

parteciperanno

Rossana Buono e Carmelo Occhipinti

21 dicembre 2021, ore 14,00 -16,00

Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Dipartimento ALEF, Macroarea di Lettere e Filosofia

LE LEZIONI SI SVOLGERANNO IN AULA T32 (PREVIA PRENOTAZIONE DEL POSTO)

E IN MODALITÀ TELEMATICA SULLA PIATTAFORMA TEAMS. LINK DI ACCESSO: urly.it/3gkac

 

MARIA BOSIO ha realizzato come regista e sceneggiatrice più di 30 documentari per la RAI-TV, fra cui le 10 ore di “Un film dal vero: Il Processo di Catanzaro”, “L’Altro Teatro”, “Sotto il Segno di Valentina”, “Ombre Rosa”, “A proposito di Wagner”.

Ha lavorato  per sette anni a New York alla RAI Corporation, all Experimental Lab Channel 13 NET, e ha lavorato con Ruggero Orlando da cui ha imparato le regole del giornalismo televisivo.

In Italia ha lavorato a Canale Cinque, ma soprattutto alla Terza Rete Rai Tv, sotto la direzione del  Direttore Angelo Guglielmi, critico letterario e scopritore di talenti e programmi televisivi quali Maurizio Costanzo, Fabio Fazio, la TV delle Ragazze, Chiambretti, Ferrara, Augias, Il Processo del Lunedi e tanti altri…

Sempre per la TERZA RETE RAI TV ha realizzato come regista e sceneggiatrice, insieme a Ugo Pirro e Nico Garrone, il film lungometraggio. Premio Ischia Opere prime:”La Verità Non si Dice Mai”.

Ha realizzato documentari sui Barboni di Roma, e sui malati di AIDS in Africa.

Per l’Istituto Luce, diretto da Angelo Guglielmi , ha realizzato Sei Lezioni di Storia dell’Arte, tratte dal libro di Roberto Longhi “Breve ma Veridica Storia della Pittura Italiana”.

Per sette anni ha lavorato con la Harvard University, Cambridge, Mass. a un programma sui rifugiati, in particolare riguardo al PTSD, affezioni relative allo Stress Post Traumatico.

La pandemia ha interrotto qualsiasi attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.